Lascia un commento

“Agrippa accoglie al Museo”: la riapertura del Cortile rinascimentale sulla stampa locale

La riapertura del Cortile rinascimentale di Piazzetta San Marco 17, ingresso storico del Museo Archeologico Nazionale di Venezia, è stato un evento importante per il museo, per i suoi visitatori, per la vita culturale veneziana ed è stato recepito con un forte impatto mediatico. Sulle tre testate locali del Corriere del Veneto, Il Gazzettino, La Nuova, infatti, si è parlato dei lavori di restauro, della riapertura e dell’importanza del Cortile per il Museo e per la storia di Venezia.

La rassegna stampa del 3 maggio 2013

La rassegna stampa del 3 maggio 2013

Risalto all’evento è stato dato dalla diretta streaming, ora disponibile online sulla webtv venipedia.it oppure sul canale  Youtube di Venipedia (dal quale lo riportiamo): http://youtu.be/C2hynuZRvdU

Il recupero funzionale del cortile è la prima fase di un recupero generale dell’esposizione permanente delle opere del percorso museale. Su questo aspetto si è molto insistito nel corso della Conferenza Stampa che ha preceduto la visita del Cortile. Il restauro si è reso necessario per problemi di conservazione e di sicurezza per il pubblico: versava infatti in uno stato di avanzato degrado, frutto della mancanza nelle ultime decadi di una manutenzione preventiva. Il restauro si è così trasformato in un intervento di emergenza. Come in ogni intervento di restauro, non si è guardato solo alla messa in sicurezza, fondamentale, ovviamente, ma anche al rigore scientifico delle operazioni e quindi allo studio dei materiali architettonici del cortile e dello Scalone Scamozzano che immette in museo: studio dei materiali lapidei, delle tecniche di messa in opera, dell’architettura dell’intero complesso. Perché fine ultimo del restauro è la conoscenza del monumento sul quale si interviene: dalla conoscenza approfondita di esso si risale alla tipologia di intervento più adatta e funzionale, nonché corretta per non snaturare un oggetto storicizzato qual è, per l’appunto il Cortile rinascimentale che da oggi accoglie i visitatori con la colossale statua di Agrippa che, se un tempo stava davanti al Pantheon a Roma, oggi, protagonista del ritrovato Cortile, non se la passa poi tanto male…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: